Memorial

“Nessuno muore finché vive nel cuore di chi resta.”

A Cîrpești, un piccolo paese agricolo nel sud della Moldavia, ogni anno i familiari ricordano Vasile Timofti, talentuoso calciatore e quindi allenatore ammalatosi di SLA e scomparso nel 1999. L’evento consiste in un torneo triangolare di calcio, con squadre composte dai vecchi compagni, dagli amici e dai parenti dello scomparso per onorarne la memoria. Il tutto avviene in agosto, periodo nel quale la comunità si ricompatta grazie alle vacanze dal lavoro, per necessità cercato e poi trovato nei più disparati angoli del mondo. Il prossimo anno si compirà il ventennale dalla scomparsa di Vasile, e dell’inizio del Memorial, e la comunità sta già organizzando come celebrare al meglio quest’importante anniversario.
Cîrpești, Moldova, 2018

Biografia

Appassionato di fotografia da lunga data, dal 2016 fa parte del Cinefotoclub – Museo Nazionale della Fotografia di Brescia, città dove è nato e risiede. Nel settembre 2018 ha esposto il proprio lavoro Paesaggi d’acqua, di nubi e oscurità alla mostra Immagina 2018 presso la Torre Avogadro di Lumezzane. Predilige pensare e realizzare le proprie fotografie in bianco e nero, scegliendo come soggetto il paesaggio (urbano e non) e gli edifici, con e senza la presenza della figura umana; solo recentemente ha spostato il suo interesse verso la fotografia umanista e Memorial rappresenta il suo primo vero reportage in quell’ambito.